A SANTA CROCE IMPRESA DI BERRETTINI, KO STEFANINI E SAMSONOVA

IN SEMIFINALE APPRODA LA 14ENNE POLACCA IGA SWIATEK

12 maggio 2016 by in category ITF Under 18 2016 with 0 and 0
Home > News > ITF Under 18 2016 > A SANTA CROCE IMPRESA DI BERRETTINI, KO STEFANINI E SAMSONOVA

Quarti di finale amari per le nostre due azzurre ai 38° Internazionali juniores ma brilla il 17enne romano della Canottiere Aniene

 

Tre anni in più di esperienza tennistica non sono sufficienti alla 17enne fiorentina Lucrezia Stefanini per superare l’ostacolo dei quarti di finale ai 38° Internazionali juniores: a raggiungere la terza semifinale della stagione 2016 (dopo Beaulieau sur Mer e Umago) è l’appena 14enne Iga Swiatek di Varsavia, talento purissimo che presto vedremo nel circuito professionistico.

Campionessa europea under 14, nipote di un pugile e figlia del vogatore Tomasz (una partecipazione olimpica ai Giochi di Seul 1988 nel canottaggio, specialità quattro di coppia), la promettente Iga Swiatek (già vincitrice a Santa Croce 2016 della Coppa Beppe Giannoni quale più giovane atleta approdata ai quarti), ha mostrato un tennis maturo e completo, più fisico, con un servizio incisivo e un dritto potente che ha messo in difficoltà Lucrezia Stefanini, che dopo aver perso la prima partita 6/4, conduceva 3-1 nel secondo set prima di perdere lucidità e sicurezza nei propri colpi, soccombendo 75. “Non ho giocato al meglio, non ero ben concentrata ma la mia velocità è stata l’arma vincente” ha detto la tennista polacca che domani affronterà in semifinale la bionda britannica Emily Appleton che in un altro match combattuto ha avuto la meglio sulla rumena Ioana Minca (64,75).

Giornata amara per un’altra italiana, l’italo-russa Ludmilla Samsonova, vincitrice del Città di Firenze, che ha raccolto solo tre games contro la spagnola Eva Guerrero Alvarez (61,62), soffrendo le variazioni di ritmo della tennista iberica, apparsa atleticamente più reattiva e tecnicamente meno fallosa.

Nel maschile, è Jeffrey John Wolf l’unico statunitense (dei 6 presenti in tabellone) a centrare le semifinali grazie al successo sul russo Artem Dubrivnyy con un duplice 64. Prossimo avversario di Wolf è il 17enne romano Jacopo Berrettini della Canottieri Aniene che ha disputato un match all’insegna del coraggio e della freddezza, non sbagliando niente contro il forte austriaco n.2 del seeding Jurij Rodionov (64,63). L’impresa, adesso, sarà bissare il titolo conquistato lo scorso anno dal pugliese Andrea Pellegrino.

Domani (inizio ore 11, ingresso gratuito) sono in programma le semifinali e le finali dei doppi. Attivo il servizio di live-score e live-streaming sul sito internet del club: www.tcsantacroce.com

 

UFFICIO STAMPA

(Marco Massetani, 339 6664766)

T.C. Santa Croce ~ Via Poggio Adorno 22 Loc. Cerri - 56029 Santa Croce Sull'Arno - Pisa | T. 0571 297421 ~ E. info@tcsantacroce.com | privacy policy | made by progettoimmagina.com